Plutone in Scorpione
Banner
zodiaco.png

Astrologia -> Pianeti

Home Plutone Plutone in Scorpione

Plutone in Scorpione

Plutone

Plutone in Scorpione

Plutone in Scorpione

Nell'astrologia moderna, Plutone rappresenta il mondo invisibile, le ambizioni di potere, l'influenza sulle masse, il sesso.

Plutone si è trovato in Scorpione dal 6 novembre 1983 al 17 gennaio 1995.

Per l'astrologia moderna, in questo segno, Plutone è in dignità. La dignità assegnata a Plutone in Scorpione è il domicilio, la più importante delle dignità.

Ciò significa che, in Scorpione, Plutone può esprimersi al meglio e può quindi meglio esprimere le sue prerogative di rigenerazione e di rinascita.

Infatti, lo Scorpione, è il segno che più si lega alla rinascita. La "distruttività" di Marte, altro segno che ha il suo domicilio in Scorpione, si può quindi unire armoniosamente alla forza rigenerativa di Plutone. Da notare che, spesso, il mito dell'Araba fenice che risorge dalle proprie ceneri è accostato al segno dello Scorpione (segno fisso).

Plutone rappresenta anche il sesso. Anche il segno Scorpione, è associato al sesso ed agli organi genitali che permettono la riproduzione.

Indica grande forza di volontà e tenacia.

Plutone in Scorpione è quindi simbolo di fecondità, ma anche di impulsi occulti e primitivi.

Periodo di trasformazioni.

In aspetto positivo favorisce la crescita morale, le prese di coscienza, il rinnovamento della civiltà.

In aspetto negativo favorisce le deviazioni sessuali, le tirannie, la gelosia e la ricerca della vendettà.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Lunedi, 22 gennaio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner