Segni cardinali o di inizio stagione
Banner

Astrologia

Home Stagioni Segni cardinali o di inizio stagione

Stagioni

Segni cardinali o di inizio stagione

Stagioni

I segni cardinali sono i segni che danno l'avvio alla stagione, cioè quelli che si trovano sui cardini (angoli) dello zodiaco (nella figura rappresentati dalla croce in giallo).

Zodiaco e stagioni

I segni zodiacali, infatti, posso essere distinti in base alla stagione di appartenenza, ma possono essere distinti anche in:

segno cardinale di inizio stagione

simbolo ariete   primavera

Ariere segno cardinale   Ariete segno di primavera

segno cardinale di inizio stagione

cancro   estate
  Cancro segno cardinale   Cancro segno di estate

segno cardinale di inizio stagione

bilancia   autunno
  Bilancia segno cardinale   Bilancia segno di Autunno

segno cardinale di inizio stagione

capricorno   inverno
  Capricorno segno cardinale   Capricorno segno di inverno

 

-) Segni di inizio stagione: Ariete, Cancro, Bilancia e Capricorno;

-) Segni di centro stagione: Toro, Leone, Scorpione e Acquario;

-) Segni di fine stagione: Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci.

 

Troviamo quindi quattro segni cardinali che danno avvio alle quattro stagioni.

-) Ariete dà avvio alla primavera;

-) Cancro dà l'avvio all'estate;

-) Bilancia dà l'avvio all'autunno;

-) Capricorno dà avvio all'inverno.

 

Tutti i segni di inizio stagione, hanno come caratteristica quella di manifestare la tendenza ad iniziare, a dare avvio, ma anche ad agire, a darsi da fare.

Tuttavia, proprio in virtù del loro luogo zodiacale, tenderanno a manifestare la loro scelta in modo diverso:

Ariete, segno di Fuoco che va verso la zona luminosa dello zodiaco in modo più irruento.

 

Cancro che si trova tra la salita e la discesa (con l'estate il Sole inizierà a scendere nei luoghi più bassi dello zodiaco) prenderà iniziative a piccoli passi.

 

Bilancia, che nasce in un momento di equilibrio, tenderà a riflettere ed a ponderare una scelta prima di prendere iniziative.

 

Infine, Capricorno, ultimo segno di inizio stagione, prenderà meno iniziative, o in modo meno aperto, ma le porterà tutte a compimento (il Capricorno si trova nel luogo più basso dello zodiaco) - metaforicamente - per arrivare fino in cima (nei luoghi più luminosi e caldi dello zodiaco) deve avere uno slancio prorompente.

La quattro stagioni ed i segni dello zodiaco

Segni equinoziali e segni solstiziali

I segni cardinali possono essere divisi in due grandi gruppi:

-) segni equinoziali (cioè i segni che hanno inizio con l'equinozio);

-) segni solstiziali (i segni che iniziano nei due giorni del solstizio).

 

I segni equinoziali sono Ariete e Bilancia. Hanno inizio quando le ore di luce, nell'arco di un'intera giornata, sono pari alle ore di buio.

Con l'Ariete, le giornate diventano più grandi, con la Bilancia le giornate diventano più corte.

I segni solstiziali sono Cancro e Capricorno.

Cancro (inizia con il giorno più lungo, cioè il solstizio di estate), mentre Capricorno (inizia con la notte più lunga, solstizio di inverno, il giorno più buio dell'anno) hanno invece inizio ai solstizi e sono pertanto detti segni solstiziali.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Sabato, 20 gennaio 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner