Uomo Leone e donna Pesci in coppia
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Pesci e Amore Uomo Leone e donna Pesci in coppia

Pesci e Amore | Le affinità di coppia di Astrolove

Uomo Leone e donna Pesci in coppia

Amore - Pesci
Scritto da Paola Dei Gatti   
Martedì 19 Novembre 2013 18:57
Indice
Donna Pesci: come conquistare un Leone?
Uomo Leone e donna Pesci in coppia

 


Astrolove l'esperta in amore risponde

Risposta di Paola di Astrolove


Ciao cara S., mollare o perseverare? Ma quanto è difficile fermare una donna Pesci innamorata? Una Pesci molla solo se vuole, se alla fin fine preferisce così...

Mi piace iniziare da qui, dal sottolineare quanto possa essere “seducente” una donna del tuo segno, capace di portare verso di sé quello che vuole, senza eccessivo sforzo.

Racconti di conoscere quest’uomo Leone da quindici anni, senza che però tra voi accadesse nulla, fino a quando un anno e mezzo fa hai capito di essere innamorata di lui.

A questo punto lui non poteva che capitolare e la passione si è concretizzata. Generalizzando affermo che i Pesci ottengono quasi sempre quello che desiderano e questo è sempre una gran fortuna per coloro che sono stati prescelti.

La donna Pesci è come la ninfa Calipso dell’Odissea, capace di far perdere il senso del tempo ad Ulisse, circondandolo di bellezza e delizie di ogni genere e offrendogli la possibilità di goderne per l’eternità.

Insomma, facile lasciarsi andare, ma per quanto tempo?... Il “tuo” Leone ha ceduto, anche se scrivi che fin dall’inizio era restio a voler intraprendere una relazione vera e propria, ma tu poi lo hai tranquillizzato e sembrava essersi rilassato.

Sembrava. Ma procediamo con ordine e confrontiamo i vostri temi di nascita.

In generale non è infrequente che tra i vostri due segni scatti un’ammirazione reciproca. Tu lo descrivi come solare, elegante e di grande carisma, nonché protettivo, insomma un uomo con la U maiuscola, quello che spesso una donna sogna. Lui d’altra parte non può resistere all’attenzione di una donna femminile e seducente come una Pesci.

Nel vostro caso poi la sua Venere natale è nel segno del Cancro, quindi la sua donna ideale appartiene ad un segno d’acqua. La sua Venere è in trigono con il tuo segno zodiacale: è fisicamente molto attratto da te.

La vostra intesa emotiva presenta però aspetti contrastanti: sa, da un lato, la tua Luna di nascita è a 0 gradi della Vergine, quindi quasi in Leone e l’aspetto che si forma tra le vostre Lune è positivo, essendo entrambe in Vergine, però sappiamo che Pesci e Vergine sono segni opposti e tra voi accade che la Luna di lui sia opposta al tuo Sole...

Se andiamo a guardare Mercurio natale (Mercurio in Pesci e Mercurio in Vergine), pianeta che influenza comunicazione e comprensione nella coppia, troviamo che i vostri si oppongono perfettamente. Riepilogando: c’è il rischio che non vi capiate davvero.

Specialmente tu, potresti aver difficoltà nel comprenderlo nel profondo. Al di là della suggestione romantica ed erotica (l’intesa sessuale dovrebbe essere ottima) che vi avvince, rischiate di rimanere distanti.

Direi che tutto torna, almeno sulla “carta” astrologica. Cara S., la chiave della tua storia sta tutta nel comprendere e accettare la differenza che esiste tra i vostri due segni e tra i vostri temi. Penso che tu abbia sottovalutato il suo punto di vista, illudendosi di travolgerlo con i tuo sentimenti.

I Pesci nuotano nel regno del tutto possibile, del trionfo del sogno sulla realtà e sul razionale. Tu e lui avete quindi condiviso un’esperienza, ma in modo diverso. Mi scrivi che tuo marito sa dei tuoi sentimenti e sarei curiosa di conoscere il segno di questo marito amato, che hai atteso e che ti rende felice ogni giorno….

Ma lui? Quale situazione vive? Sai, sarebbe facile e qualcuno leggendo lo farà, fare i moralisti e spargere un po’di veleno, ma sarebbe banale e superficiale. Il problema è che non tutti riescono ad andare in più direzioni contemporaneamente, mentre i Pesci vanno dappertutto e ci mettono cuore, perché il loro cuore è grande. Però ora l’errore non farlo tu.

Non pensare che lui non tenga a te e nemmeno che non sia alla tua altezza. Lui è un sole fisso, che conosce la luce e l’ombra e le considera due cose distinte. Tu vivi in un mondo diverso, quello acquatico dalle tante sfumature e per te si, così come hai scritto, sarebbe una storia d’amore stupenda, con comunione fisica e spirituale...

Mentre nel suo di mondo, se vivesse questa storia con te, vivrebbe tormentato dalle fiamme del peccato. Non è “roba” da Leoni, credimi, non per troppo tempo... A proposito di Calipso, come saprai, Ulisse alla fine partì. Guarda lontano.


Segui le stelle, ma soprattutto il cuore!

 



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Giovedi, 24 ottobre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner