Donna Toro e uomo Vergine
Banner
amore.png

Astrolove a cura di Paola Dei Gatti Home Toro e Amore Donna Toro e uomo Vergine

Donna Toro e uomo Vergine

Amore - Toro
Scritto da Paola dei Gatti   
Giovedì 23 Aprile 2015 14:38
Indice
Donna Toro e uomo Vergine
Toro e Vergine in coppia

 Donna Toro e uomo Vergine

 

Lei Toro e lui Vergine

Carissima Paola, sono da sempre affascinata da oroscopi e caratteristiche zodiacali, e ho bisogno di un parere di lei come esperta. Sono una ragazza del Toro ascendente Cancro, e 4 mesi fa ho conosciuto un ragazzo a cui voglio un gran bene, Vergine ascendente Sagittario. Non ricordo bene il suo orario di nascita, ma è nato a ..., il mio è 11.10, nata a ... Io sono nata il 22/04/XX, lui il 28/08/XX.

Ci siamo conosciuti online, per gioco, lui veniva da una storia lunga due anni (a detta suo uno, poi il secondo è stato molto strascinato e incostante) ed era libero da poco più di 4 mesi. Aveva frequentato altre ragazze ma senza risultato.

Insieme avevamo una forte sintonia, c’erano tutti i requisiti per una bellissima storia d’amore, lui mi guardava come non ero mai stata guardata, l’intesa era immediata.

Mi desiderava, ma volevo aspettare ancora un poco, e ci consideravamo già fidanzati.

Mi ha portata a casa sua e mi ha fatto conoscere i suoi genitori, ci sentivamo spesso e ci vedevamo appena potevamo, tutto procedeva come doveva essere, anche se non avevamo fatto l’amore, avevamo dei momenti per stare da soli in intimità e tutto era così naturale e dolce che credevo mi amasse.

All’orecchio mi sussurrò testualmente “voglio fare l’amore con te” e che mi avrebbe aspettato.

Un mese fa dopo una settimana in cui ci siamo sentiti un pochino di meno mi confessa che non è sicuro dei suoi sentimenti e sente che io non sono la ragazza per lui, che mi vuole bene lo stesso, come amica.

Ci siamo risentiti, ci siamo ribaciati (per affetto non per passione), ci continuiamo a sentire anche solo per due chiacchiere disimpegnate.

Dice che mi vuole bene, che sono sua amica, che con me riesce a esprimersi e sente che solo io lo capisco, che vuole continuare a vedermi, che mi vuole nella sua vita.

Andiamo al cinema e in giro per Roma, siamo stati anche a cena.

Io sopporto questa tortura, perché penso di essermi innamorata di lui, come mai penso di aver amato, perché pensare di non averlo mai più nella mia vita mi ucciderebbe dentro lasciando un amaro che non si curerà mai più.

Io resisto perché ho la disperata speranza che un giorno si renda conto che il suo è amore e non semplice affetto.

Immagino lui, confuso e disilluso che aveva solo la paura di perdermi come compagna e quindi preferisce la sicurezza dell’amicizia.

Io resto perché lo amo, e immaginarmelo con qualcun’altra mi strazia.

Lo rivoglio con me.

Più di dimostrargli amicizia e sostegno, di essere me stessa rispettando i suoi spazi e la sua decisione non so che fare. Ho bisogno di un suo consiglio Paola, di sapere se c’è futuro per noi o se posso fare qualcosa.

Altrimenti dovrò accontentarmi di un’amicizia e convincere me stessa che se mi amasse sul serio non mi avrebbe relegata in questo ruolo ingrato, ma mi avrebbe tenuta stretta a se. Un bacio, attendo risposta, C.

Continua a leggere... la risposta di Paola: Donna Toro e uomo Vergine

 



 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Lunedi, 19 novembre 2018
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner