Rimedi per il dolore...
Banner
cosa.gif

Curiosità e cultura è a cura di Germain Lacroix Home Curiosità Rimedi per il dolore...

Rimedi per il dolore...

Curiosità

donna-braccia-conserteCultura, curiosità, medicina

Sapevi che a braccia conserte si soffre di meno?

A braccia conserte si avverte di meno il dolore e si sente decisamente meno male.

Quando pensiamo ad una persona dolorante, la immaginiamo quasi sempre rannicchiata e chiusa in sè stessa. Viceversa, l'immagine della salute è quella in cui la persona cammina a testa alta, petto in fuori, magari sorridendo..

Per la medicina le cose non sarebbero così lontane dalla realtà.

Due recenti studi, uno dell'università Bicocca di Milano ed uno inglese, dell’University College London, che è stato pubblicato sulla rivista specializzata Pain, attesterebbero che la capacità umana di individuare la zona dolorante si riduce quando le braccia sono incrociate a causa di un conflitto che si crea tra due sistemi di riferimento spaziali diversi nel cervello.

La capacità di percepire il dolore è tanto fastidiosa quanto fondamentale per la sopravvivenza dell'uomo, perché gli permette di individuare, anche se non sempre è così, le aree interessate più rischio per la sua salute.

Incrociando le braccia, tuttavia, il nostro cervello andrebbe in confusione a causa di un conflitto di informazioni che si genera tra due funzioni del cervello, una relativa al corpo e una allo spazio circostante.

Così il cervello, non invia con la medesima intensità gli stimoli del dolore e, molto probabilmente, è per questa ragione che quando soffriamo per un dolore tendiamo a incrociare le braccia all’altezza del busto, spontaneamente.

La scoperta potrà essere utilizzata per la terapia del dolore!!

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Martedi, 10 dicembre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner