david di donatello
Banner
Home Tag

david di donatello

Elio GermanoTullio Solenghi (21 Marzo - Toro cuspide Ariete) ha presentato la serata dedicata ai David di Donatello 2011.

Miglior film: Noi credevamo di Mario Martone (Scorpione)

Miglior regia: Daniele Luchetti (Leone) La nostra vita

Miglior attore protagonista: Elio Germano (Bilancia del 25 settembre) per La nostra vita premiato da Catherine Spaak che  ricorda Marcello Mastroianni, Bilancia come Germano (28 settembre).

Come accadde al Festival di Cannes l'attore de La nostra vita ha fatto uno speciale ringraziamento.  

"Tutti i lavoratori e lavoratrici dello spettacolo contribuiscono a far crescere il nostro Paese. Chiediamo che almeno le ricchezze prodotte dal nostro lavoro siamo investiti in servizi sociali e non in missioni di guerra."

Leggi tutto...  

davidIl David di Donatello è il premio cinematografico, che prende il nome dalla statuetta consegnata ai vincitori, più importante del cinema nostrano, spesso paragonato ad un premio Oscar italiano.

Al concorso, partecipano film italiani e stranieri.

Per la giuria romana, Cesare deve morire, già vincitore dell'Orso d'oro a Berlino, è il miglior film 2012 secondo i David di Donatello.

I migliori registi sono Paolo Taviani (Scorpione) e Vittorio Taviani (20 Settembre, Vergine).

Miglior regista esordiente è Francesco Bruni (Bilancia), sceneggiatore di film come Caterina va in città.

Leggi tutto...  

paolo-genovese

Ecco la lista dei candidati ai David di Donatello 2011 (la premiazione si svolgerà il 6 Maggio) accompagnata, come nostra consuetudine, dai segni zodiacali dei protagonisti.

 

Miglior film italiano:

Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo (Leone)

Benvenuti al Sud di Luca Miniero (Capricorno ascendente Gemelli)

Noi credevamo di Mario Martone (Scorpione)

La nostra vita di Daniele Lucchetti (Leone)

Una vita tranquilla di Claudio Cupellini (Acquario)

Leggi tutto...  

David di Donatello 2010

L'attore Kim Rossi Stuart candidato per il David di DonatelloChi vincerà?

"La prima cosa bella" di Paolo Virzì (Pesci) è il film con il maggior numero di candidature ai David di Donatello 2010. Astrologicamente si spiega con facilità: il 2010 è l'anno dei Pesci ed il regista Paolo Virzì appartiene a questo segno d'acqua. "La prima cosa bella" canzone reinterpretata da Malika Ayane (Acquario), ha come protagoniste la compagna di Virzì, Micaela Ramazzotti (Capricorno), e Stefania Sandrelli (Gemelli), icona del cinema italiano e non solo. Gli altri film in gara sono "L'uomo che verrà" di Giorgio Diritti (21 Dicembre, sagittario cuspide capricorno) e "Vincere", titolo emblematico che potrebbe in effetti auspicare alla vittoria.

"Baària" di Giuseppe Tornatore (Gemelli) e "Mine Vaganti" di Fernard Opzetek (Acquario). Margherita Buy (Capricorno), insieme all'altra capricorno Micaela Ramazzotti e la succitata Stefania Sandrelli, gareggiano come miglior attrice contro la Scorpione Giovanna Mezzogiorno.

Leggi tutto...  

Venerdi, 3 dicembre 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner