mammiferi
Banner
Home Tag

mammiferi

gorillaI gorilla sono la più grande specie di primati.

Sono scimmie (in inglese Apes) antropomorfe (del Vecchio Mondo), che vivono prevalentemente sul terreno nelle foreste del centro Africa.

Il DNA del gorilla è molto simile a quello di un essere umano, tra il 95 e il 99% a seconda dei metodi di comparazione utilizzati: sono i più vicini parenti dell'uomo dopo gli scimpanzè.

Leggi tutto...  

Koala fotoIl koala (phascolarctos cinereus), detto anche "piccolo orso", è un mammifero marsupiale australiano unico rappresentante vivente della famiglia dei marsupiali arrampicatori (foscolartidi).

Il nome scientifico deriva dal greco phaksolos (marsupio) e arktos (orso).

I koala si trovano principalmente lungo la costa orientale dell'Australia, dove vi è abbastanza pioggia per sostenere le foreste di eucalipto, l'unica fonte di sostentamento del koala.

Leggi tutto...  

macaco-muso-rossoMacaca è un genere di primati (i più diffusi dopo l'uomo) appartenenti, al parv-ordine delle scimmie del Vecchio Mondo (famiglia Cercopitecidi).

I macachi sono caratterizzati da corporatura tarchiata, testa grossa e tronco robusto.

Sono conformati per vivere prevalentemente sul terreno e la loro coda è spesso corta.

Hanno un'altezza molto variabile: sono lunghi 40 a 80 centimetri.

Anche la colorazione della pelliccia è estremamente variabile.

Il loro habitat ideale è nelle foreste e possibilmente nei pressi di corsi d'acqua. Sono infatti molto amanti dell'acqua e abili nuotatori.

Socialmente vivono in gruppi di qualche decina di individui.

Le femmine hanno una gestazione di 5 -7 mesi dopo la quale partoriscono uno o due piccoli.

Popolano un aerea vastissima che va dall'Africa nord occidentale sino all'Asia sud orientale e al Giappone.

Leggi tutto...  

wombat-naso-pelosoIl wombat dal naso peloso del nord è il più raro mammifero marsupiale australiano e probabilmente il più raro mammifero del mondo.

E' anche chiamato il wombat del Queensland o wombat dal pelo morbido.

Molte specie di questi animaletti pelosi sono ormai estinte sin dall'800 e oggi lo ritroviamo solo nel Nuovo Galles del sud e nel Queensland, nella foresta di Epping adibita a parco nazionale.

Leggi tutto...  

pangolinoI pangolini (nome scientifico Manis, dato da Linneo nel 1758) o formichieri squamati sono mammiferi il cui corpo è ricoperto da scaglie che si sovrappongono l'una all'altra, formando un'armatura.

Non è, però, una vera e propria corazza rigida, come quella dell'armadillo, ma è costituita da una serie di piastre (di cheratina).

I pangolini vivono nell'Africa sud-saharina e nell'Asia meridionale e, alcuni di essi, come il pangolino gigante, possono arrivare ad un metro di lunghezza!

Le uniche parte del corpo che non sono protette da questa "armatura" a scaglie sono il ventre, le zampe, il muso e le parti laterali della testa.

La corazza di piastre permette al pangolino di appallottolarsi quando si sente in pericolo.

Le scaglie (di cheratina) sono taglienti e possono essere usate anche per la difesa.

Leggi tutto...  

balenaPer molti potrà sembrare "anormale" ma può capitare anche questo.

Tempo fa, se la sono vista brutta tre pescatori impegnati in una battuta notturna di pesca al largo della costa occidentale dell'Australia: sono stati investiti in pieno da una balena!

Tutto è successo in un attimo, il boato, la barca che si spezza e l'acqua che rapidamente inonda l'imbarcazione......

Leggi tutto...  

ippopotamoNei pressi di un fiume, in Africa, si tende ad aver paura del coccodrillo, perché è un animale che ricorda la preistoria, sembra un drago e con i suoi denti aguzzi e la potenza delle sue mascelle può trascinare in un attimo nel fondo delle acque.

Si ha paura del Leone, il re della foresta.

Difficilmente, invece, si teme l'ippopotamo.

L'ippopotamo (Hippopotamus amphibius), dal greco "cavallo di fiume", è un grosso mammifero erbivoro africano.

Forse per via della pubblicità che lo propone positivamente, come nel caso dell'ippopotamo Pippo che presenta i pannolini della Lines, viene immaginato con un'aria dolce e paterna, familiare..

Anche nell'antico Egitto, gli ippopotami, che vivevano nella valle del Nilo, avevano una connotazione familiare: il loro aspetto tondeggiante e massiccio veniva associato alla fecondità.

In realtà, l'ippopotamo è da considerarsi un temibile "predatore" per l'uomo...
Non è ovviamente un predatore in senso stretto, non si nutre di carne umana, ma, statisticamente, l'ippotamo è il mammifero che causa più morti!!

Leggi tutto...  

alce

Record del mondo animale

In tutto il mondo animale l'organo che cresce di più, da 1 a 2 cm al giorno, sono i palchi dell alce, cioè le sue caratteristiche e possenti "corna".

Leggi tutto...  

La difesa al veleno di un mammifero particolare..

OrnitorincoL'ornitorinco (nome ufficiale: ornithorhyncus anatinus), è un piccolo mammifero semi acquatico della parte orientale dell'Australia, ed appartiene ad una delle sei specie ancora esistenti che compongono l'ordine dei monotremi: gli unici mammiferi che depongono uova invece di dare alla luce dei piccoli (le altre cinque sono note complessivamente col nome di ehidna).

Leggi tutto...  

giraffaLa giraffa (Giraffa camelopardalis, classificata da Linnaeo nel 1758) è un grande mammifero erbivoro africano: è il più alto tra tutti gli animali!!

Può superare i 5 metri di altezza e la tonnellata di peso. La  giraffa più alta conosciuta misurava 5,87 m di altezza [1].

Il collo della giraffa è il più lungo (può arrivare a 3 metri) e rende l'animale facilmente distinguibile oltre che molto caratteristico, come caratteristico è il colore del mantello: pezzato a sfondo beige.

E' un animale che presenta numerose particolarità: ha la lingua blu che ovviamente è molto lunga (in genere più di mezzo metro).

Leggi tutto...  
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Sabato, 4 dicembre 2021
✝ IMPORTANTE Avviso ai lettori ✝

informazioni-su-oroscopi

AVVISO di navigazione per gli utenti interessati all'oroscopo  Qui troverai l'oroscopo del mese e dell'anno, ma abbiamo deciso di eliminare molti strumenti e spiegazioni.

Chi cerca l'oroscopo vorrebbe capire meglio sia la situazione che sta vivendo sia come andrà nel futuro prossimo o anche come saranno le prossime annate. Conoscendo il futuro puoi sapere quando è bene investire, quando è bene vendere, iniziare una storia d'amore... tutto quello che ti pare...

Tuttavia, sappi che non ti servirà a nulla perché chi ha creato i pianeti e dato ordini al tempo non permetterà che tu abbia più di quanto ti spetta, che è quanto ha stabilito per il tuo bene.
La società moderna ci insegna a fare la furbata, ma poi paghi pegno... non si può uscire dalla porzione che ti è stata assegnata, non avrai una fetta di torta in più, perché c'è un Dio nel cielo che non lo permette... chi ha creato tutte le cose non lo permette... quindi... se sei su questo sito sei abbastanza intelligente da capire che se un astro influenza la tua vita è solo perché esiste ed è vivente chi ha creato questo astro... il compito di una persona saggia è quindi quello di rendere grazie al Creatore e non certo rivolgersi agli astri sperando di passare oltre alla Sua volontà cercando il sostegno astrale. Sta, invece, scritto in Giovanni 3:27: "l'uomo non può ricevere cosa alcuna, se non gli è data dal cielo".
Il consiglio quindi è quello di abbandonare la strada malvagia e di lasciar perdere l'oroscopo, la divinazione e tutto quello che riguarda la previsione degli eventi, perché il futuro deve essere amministrato solo dal Creatore e quando gli uomini si mettono in mezzo fanno solo grossi danni... soprattutto a se stessi!!! perché l'uomo che pensa di fare qualcosa senza l'aiuto del Creatore è destinato a fallire ed a mandare in rovina se stesso e tutto ciò che lo circonda...
Lascia perdere l'oroscopo e avvicinati al tuo Creatore. Gesù disse: chiedi e ti sarà dato, quindi non c'è davvero bisogno di rivolgersi ai pianeti. Abbi fede.

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner