pesci animali
Banner
Home Tag

pesci animali

gambusiaI Gambusia sono dei pesciolini di 5 centimetri circa, di origine nord americana, ghiotti di larve e zanzare (importati in Europa nei primi del 900 proprio per combattere le zanzare e gli insetti che costituivano un pericoloso veicolo di diffusione della malaria).

Il Gambusia holbrooki (classificato da Girard, 1859) è una specie estremamente simile al Gambusia affinis da cui è distinguibile solo per caratteri microscopici.

Secondo recenti studi, questi pesci, sarebbero in grado di contare.

Leggi tutto...  

pesci-zebreMolti sanno che anche i pesci dormono, ma pochi sanno che alcuni pesci soffrono di insonnia.

Si tratta spesso di esemplari che vivono in profonde grotte e che nel tempo hanno perso l'uso degli occhi sviluppando un metabolismo che li rende praticamente insonni.

Nel caso dei pesci zebra, invece, sembrerebbe frequente.

Il pesce zebra o danio zebrato (Danio rerio), è un piccolo pesce d'acqua dolce molto comune di origine asiatica dove popola fiumi e canali, ma è molto presente anche nei nostri acquari di casa.

E' un pesce molto vivace e sempre in movimento adatto per popolare un acquario anche perché si riproduce piuttosto rapidamente.

Leggi tutto...  

Muto come un pesce..? C'è un'eccezione..

ghiozzo-di-fiumeIl nome scientifico del ghiozzo di fiume è Gobius fluviatilis (ordine perciformi classe osteitti).

Come tutti i ghiozzi, anche quello di fiume, ha un corpo piuttosto tozzo, dalla testa grossa e larga; la bocca è grande e munita di labbra spesse e occhi sporgenti. Il colore è tendente al grigio verde o giallastro.

Il corpo, come la testa da cui sporgono grandi occhi, è arrotondato, ma si assottiglia verso la coda.

La coda è abbastanza ampia e tondeggiante, mentre le pinne pettorali molto sviluppate sono a ventaglio.

Leggi tutto...  

larva-di-zanzara

Il gambusia (Gambusia affinis) è un pesciolino d'acqua dolce (famiglia dei Pecilidi dell'ordine Ciprinodontiformi) originario del Mississipi, che predilige acque salmastri e paludose. Il suo nome comune americano è: mosquitofish, cioè pesce-zanzara (mosquito in inglese significa zanzara).

Durante il ventesimo secolo, I gambusia sono stati esportati e introdotti in Italia e in Europa per combattere le zanzare.

Leggi tutto...  

pesce che vive sui rami degli alberi

Si chiama Mangrove killifish (Rivulus Mormoratus Poey) il pesciolino lungo circa 75 mm che vive nelle paludi salate  di Mangrovie della Florida, nell'America latina e nei Caraibi.

Un team di scienziati della Florida ha scoperto che, quasi come un anfibio, può sopravvivere ai periodi di siccità anche prolungata riparandosi fra i rami marci degli alberi, in tane di insetti, nelle piccole pozze d'acqua nelle noci di cocco rotte e perfino nelle lattine abbandonate.

In queste condizioni, le branchie del pesce tratterebbero le sostanze nutritive e l'acqua, mentre le scorie sarebbero eliminate attraverso la pelle.

Il killifish può sopravvivere sulla terraferma per oltre due mesi senza mangiare mantenendo in funzione il suo metabolismo, e riprendendo le normali funzioni quando il pesce torna nel suo habitat naturale.

Questo animale sembra sia l'unico ermafrodito vertebrato capace di auto riprodursi.

Leggi tutto...  

macropinna microstomaUn'incredibile eccezione della natura nel mondo dei pesci..

Il Macropinna microstoma è un pesce marino, unico rappresentante del genere Macropinna.

Presenta gli occhi completamente protratti in avanti in maniera abnorme tanto da meritare il soprannome di baller eye fish, ovvero il pesce dall'occhio a barile.

Raggiunge una lunghezza di 4,4 cm e sopravvive nelle profondità degli abissi oceanici.

Abita nella fascia oceanica del pacifico, delimitata dalle coste giapponesi e russe fino a quelle canadesi e americane.

Ma ora veniamo alla chicca, una incredibile bizzarria della natura che caratterizza questo pesce..

Leggi tutto...  

lungfish-queenslandIl pesce polmonato australiano (Neoceratodus forsteri) noto anche come lungfish del Queensland o Lungfish australiano o Barramunda, è l'unico appartenente alla famiglia dei Ceratodontidae e all'ordine dei Ceratodontiformes.

E' una delle sei specie esistenti di lungfish ed è diffuso in Australia.

Il pesce polmonato australiano vive nel Queensland (Australia) è può raggiungere la lunghezza fino a 180 cm. Può vivere fino ad 80 anni.

E' considerato il dipnoe (pesce polmonato) più primitivo!

I dipnoi, sono un ordine di pesci ossei comparso nel Devoniano (quarto dei sei periodi in cui è diviso il paleozoico) almeno 400 milioni di anni fa.

A differenza degli altri pesci ossei, il pesce polmonato australiano è considerato da molti etologi un vero e proprio fossile vivente.

Leggi tutto...  

Pesce pagliaccio specie teleostei

La sottofamiglia amphiprionae comprende un gruppo di pesci comunemente chiamati "pesci pagliaccio". Sono così chiamati per i loro colori, tendenti al rosso arancio con striature di bianco e nero.

I pesci pagliaccio hanno grandi pinne arrotondate adatte solo a piccoli spostamenti: sono solitamente territoriali (sono diffusi nell'oceano indiano e nel pacifico) e hanno una vera e propria organizzazione sociale a capo della quale si trova una femmina "matriarca".

Leggi tutto...  

Pesce velaIl pesce vela

L'isiophorus platypterus conosciuto comunemente come pesce vela è un pesce d'acqua salata noto anche come istioforo pacifico per distinguerlo dal simile istiophorus albicans diffuso invece nell'oceano atlantico.

L'aspetto è simile al pesce spada e ai Marlin, rispetto ai quali presenta tuttavia un comportamento meno aggressivo.

Il corpo è allungato e si assottiglia verso la coda. Dietro la testa ha una lunga pinna dorsale che può misurare fino a un 1,5 metri di lunghezza, la cosidetta "vela".

Leggi tutto...  

Pesce del paradiso

Il pesce del paradiso appartiene alla famiglia degli osphronemidae, ed è diffuso nel sud est asiatico. Il corpo è tozzo, ma allungato e robusto; le pinne sono allungate, mentre la coda è biforcuta ma molto  ampia e allungata.

Il maschio ha una colorazione molto vivace, soprattutto nel periodo riproduttivo, con colori che vanno dal grigioverde al violetto, dal rosso vivo al blue elettrico. La coda è rossa puntata di azzurro. La femmina  ha colori meno sgargianti.

Leggi tutto...  
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Giovedi, 12 dicembre 2019
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner